Categorie
Turismo

Cosa vedere a Creta

Creta è l’isola più grande della Grecia, ricca di storia, di paesaggi naturalistici particolari e spiagge indimenticabili!

La parte nord e occidentale è quella sicuramente più attrezzata e turistica mentre il sud dell’isola è la parte più selvaggia.

Data la sua grandezza, non è possibile girarla in pochi giorni, e noi ci siamo concentrati sulla parte ovest e nord dell’isola, che offre però davvero tantissime spiagge stupende, paesini e siti archeologici importanti.

Mare, natura, storia e soprattutto relax, rendono quest’isola una meta turistica adatta davvero a tutti!

Cosa aspetti? Prenota la tua vacanza a Creta su Booking!

1 Spiaggia di Balos

Secondo me la spiaggia più bella, particolare e suggestiva dell’isola. Una laguna particolare, con una sabbia bianca e acque cristalline da cartolina. C’è da fare un piccolo tratto a piedi sotto il sole, e la strada per arrivarci è un poco sterrata (vedi foto). Non è possibile piantare ombrelloni, quindi potrete affittarne lì insieme alle sdraio.

Non ci sono alberghi nelle vicinanze, quindi vi consiglio il paesino di Kissamos che si trova a circa 30 minuti di macchina da Balos.

 

2 Spiaggia di Elafonissi

Altra spiaggia assolutamente da non perdere per le sue acque chiare e sabbia rosa è la spiaggia di Elafonissi. Si trova a sud ovest dell’isola, la spiaggia è lunga e l’acqua rimane bassa per parecchi metri, ottima quindi per i bambini. Facilmente raggiungibile e si parcheggia vicinissimi alla spiaggia. C’è anche un piccolo chiosco che vende panini e bevande.

Gli alberghi vicino questa spiaggia non sono tantissimi, altrimenti si può alloggiare verso Kissamos o Chania.

3 Palazzo di Cnosso

Cnosso è il più importante sito archeologico dell’età del bronzo di Creta. Chi non conosce gli antichi miti della Grecia classica, come Minosse e il labirinto costruito da Dedalo, e quello di Teseo e il Minotauro? Questa leggenda racconta che Minosse, re di Creta, abbia fatto costruire un labirinto per chiuderci dentro il Minotauro nato dall’unione di sua moglie con un toro. Questo essere mostruoso aveva la testa di toro e il corpo di uomo. Ogni anno bisognava dare 7 fanciulli e 7 fanciulle in pasto al Minotauro nel labirinto.

Per chi ama la storia e le leggende greche, non s può perdere assolutamente la visita al sito archeologico di Cnosso.

Il palazzo si trova a circa 10 minuti in macchina dalla città di Heraklio dove troverete tantissimi alberghi dove alloggiare.

4 Spiaggia di Falasarna

Jpeg

Non potete perdervi il tramonto da questa spiaggia. Quindi portatevi da bere, rilassatevi sulla morbida spiaggia e godetevi uno dei tramonti più belli e romantici che questa isola vi offre.

Anche qui, se cercate un alloggio vi consiglio sempre Kissamos o Chania.

5 Chania

Chania è il secondo centro più popolato e attivo dell’isola. Il porto è ricco di ristoranti e caffetterie, ed è stato costruito dai veneziani nella prima metà del XIV secolo con il suo bellissimo faro alto 21 metri.

Intorno a Chania ci sono tantissime belle spiagge da scoprire, come per esempio Agia Marina Beach dove potrete divertirvi tra i tanti beach club e sport acquatici, la famosissima Seitan Limani e la spiaggia di Meltemaki (vedi foto).

Prenota la tua vacanza su Booking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *